Go to top
InsideStudio by StefanoVerza
Counselling
psicologico
InsideStudio by Stefano Verza
Counselling
psicologico

Cos’è?

Il counselling psicologico (con una l se preferisci lo spelling americano) è un rapporto di aiuto / supporto tra te e un esperto del comportamento umano. Lobiettivo generale è vivere meglio, superare problemi e raggiungere l’autonomia decisionale — in pratica, aiutarti a fare scelte assennate camminando con le tue gambe.

Per semplicità, in questo contesto lo useremo come sinonimo di supporto psicologico.

Counselling psicologico

Gli strumenti del counselling psicologico:

  • il potenziamento delle risorse già esistenti — forza, resilienza, creatività, simpatia, indipendenza…
    Partiamo sempre da quello che c’è;
  • la consapevolezza di sé, dei propri bisogni, dei propri modi di agire-pensare-sentire, del proprio modo di vedere il mondo e di come tutte queste cose si intrecciano tra loro;
  • il colloquio clinico, i test, i questionari, le neuroscienze (non dimentichiamo che siamo cervelli con le gambe!);
  • le emozioni, che sono la chiave di lettura di tutta la nostra realtà.

Ascolta il tuo cuore. Esso conosce tutte le cose.

— Paulo Coelho, L’alchimista (1988)

 

Quando ti serve:

se stai affrontando un periodo difficile
come un lutto, una separazione, un trasferimento;
se ti trovi in una brutta situazione e non sai come uscirne
es. una relazione disfunzionale;
se hai un problema specifico
sul lavoro, in famiglia, con il partner…
se vuoi prepararti a un evento stressante
come una gravidanza, una laurea, un cambio città;
se ti senti “bloccato/a” o devi prendere una decisione tosta
come cambiare lavoro, uscire di casa, lasciare qualcuno;
se qualcuno a te vicino è in difficoltà e vuoi capire come aiutarlo
es. un parente malato, un amico/a che soffre di depressione, un figlio con bisogni specifici (v. Parent Training);
se vuoi migliorare un ambito della tua vita
come la dieta, lo studio, la produttività, le abilità di comunicazione;
semplicemente, se vuoi conoscerti meglio!

 

 

Quando NON ti serve:

se vuoi “cambiare” qualcuno a te vicino
perché è impossibile! Ma possiamo parlare del perché vuoi farlo e di come gestire la situazione
se hai un disturbo di personalità (non trattato)
possiamo affrontare insieme il problema specifico, ma una psicoterapia può migliorare significativamente la qualità della tua vita!
… no, non mi viene in mente nient’altro.
il counselling può essere utile proprio a tutti, in ogni fase della vita

 

 

C’è tanta confusione intorno al termine “counselling”. Vediamo di fare chiarezza…

In pillole:

  • l’etimologia è orrenda perché to counsel significa consigliare, che è una cosa che facciamo assai poco
  • soprattutto in America è spesso usato come sinonimo di psicoterapia, ma è diverso perché non mira a “curare una malattia mentale” (vedi sopra)
  • in Italia c’è dibattito normativo tra psicologi e “counsellor” (senza formazione psicologica) perché l’attività dei secondi si sovrappone a quella dei primi. Il 2019 si è aperto con il Ministero della Salute che bocciava un progetto di norma dei counsellor-non-psicologi, ma la situa è complessa. Per questo mi piace specificare che il mio è counselling psicologico.

 

Stefano Verza